Eccoci qua come ai tempi della scuola dinanzi una pagina bianca e l'incertezza, l'amletico dubbio: COME INIZIARE? Sicuramente voglio dirti CIAO, che tu sia casualmente transitato di qua o già mio amico, qualunque sia il tuo pensiero, la certezza di questo saluto ce l'ho.
Di certezza ne ho anche un'altra, se sono qui, se ho deciso di "mettere in rete" parte di quello che scrivo è proprio per arrivare da te, per il desiderio di comunicare e condividere insito nell'essere umano, perché ho deciso di "tirare fuori dal cassetto i miei fogli" ed esporli alle tue critiche, al giudizio che se vuoi puoi lasciare sotto ogni mio post, per incontrare e conoscere amici.
In questo blog troverai alcune poesie, racconti brevissimi che durano il tempo di alcuni "morsi" ad un frutto, la sfida mia personale a Flaubert, una storia da "prendere un morso per volta": terza certezza... e dire che a me ne sarebbe bastata una! Ho cominciato; così adesso spero di rincontrarti al più presto.

Gabriella

giovedì 3 maggio 2018

Ormai scaduta???!!!

Ok, il calendario è andato avanti, da 3 giorni Aprile è finito ma...dovrei forse aspettare fino al prossimo? Non ci penso nemmeno, così, mentre Maggio mi dice "ormai è scaduta", io gli rispondo che no, le emozioni non scadono, non cambiano veste o connotati, sono in un certo senso slegate dal tempo anche se in quel particolare tempo sono nate, e quindi...

Sarà

Forse sarà
quest' infuocato Aprile
o l'acqua che dal monte
scende al mare
oppure il trambusto
che viene dal mio cuore...
eppure dentro l'aria
sulla pelle
sento odore d'estate
ridestate.
Lascio ogni nostalgia
che lega ad un passato
ormai finito?
Rinnegato?
Resta dentro al mio
cuore
dolce ricordo.
E scruto
e guardo avanti.
E sento sulla pelle
dentro al cuore
schizzi d'acqua salata
e di risate
e balli intorno al fuoco
e sotto il sole.
Mentre con l'aria
giocano i capelli
ed io con loro.
E tu insieme
a noi.

Gabriella Dell'Aria
Tutti i diritti riservati

8 commenti:

  1. Cara Gabriella, lo sai che se anche è scaduto, questa è una bella poesia.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, grazie, non avevo voglia di tenerla nel cassetto.
      Buon fine settimana con un sorriso e un abbraccio a te.

      Elimina
  2. Davvero bella complimenti Gabriella.
    Buona domenica
    M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maurizio; buona domenica anche a te, un abbraccio

      Elimina
  3. Complimenti, bello scritto.

    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mr. Loto.
      Buonanotte e buon proseguimento di settimana.

      Elimina
  4. Il passato? Serve solo per l'esperienza, niente scade, E' al futuro che dobbiamo guardare :)
    Mi sovviene una immagine: l'uomo dovrebbe stare con un piede nel passato, con l'altro ben piantato sul presente e lo sguardo verso il futuro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagine appropriata, ricordare le leziomi, farne tesoro ed essere ben piantati nel presente, l'unico vero tempo che abbiamo e nel frattempo guardare al futuro, del resto sarà anche frutto di quello che faremo oggi. Grazie Perla.

      Elimina

Grazie per essere passato/a a leggermi! Se volessi lasciare un commento con le tue impressioni/sensazioni o anche solo un saluto... ti ringrazio ancora una volta!